Cecile Kyenge

Banane contro Kyenge, solidarieta’ su Twitter

Lei dice: Coraggio dalla base per cambiare le cose

 

CERVIA (RAVENNA) – ”Il coraggio e l’ottimismo per cambiare le cose deve soprattutto partire dalla base e arrivare alle istituzioni”. Lo ha twittato il ministro per l’Integrazione, Cecile Kyenge, dopo l’episodio avvenuto ieri sera alla festa Pd di Cervia, dove durante il suo intervento una persona ha lanciato verso di lei due banane, che non hanno raggiunto il palco e sono finite tra la prima e la seconda fila degli spettatori. ”Con la gente che muore di fame e la crisi sprecare cibo così è triste”, aveva commentato.

La notte precedente alcuni manichini vestiti con giubbotti scuri e jeans, imbrattati sul petto di vernice color rosso sangue e corredati da cartelli e volantini con la scritta ‘L’immigrazione uccide-No ius soli’, erano stati abbandonati nella centrale piazza dei Salinari; il gesto era stato poi rivendicato da Forza Nuova e i Cc hanno identificato sei persone quali possibili autori del blitz. Proprio Cervia tornerà ad ospitare Cecile Kyenge, ma in un contesto diverso: la Festa della Lega Nord Romagna, dove il ministro si confronterà sui temi dell’immigrazione la sera di sabato 3 agosto con il presidente della Regione Veneto, Luca Zaia. Era stato il parlamentare leghista romagnolo Gianluca Pini ad invitarla due settimane fa ad un dibattito alla Festa, dopo le parole su Kyenge-orango pronunciate da Roberto Calderoli. ”Le sue tesi in materia di immigrazione e cittadinanza – ha detto Pini – sono a nostro avviso molto pericolose da un punto di vista di tenuta sociale ma sono, appunto, idee. E su quelle vogliamo confrontarci, sapendo di avere argomenti validi per smentirla, non su altro”.

Sono già diversi, nella prima mattinata, i messaggi di solidarietà e di appoggio su Twitter a Cecile Kyenge, fatta oggetto di un lancio di banane ieri sera alla festa del Pd a Cervia, e alla sua immediata risposta: ”con la gente che muore di fame e la crisi sprecare cibo così è triste”. Il collega di Governo Graziano Delrio scrive: ”brava Cecile, e comunque le italiane e gli italiani sono con te”. ”Cecile grande!”, twitta Pippo Civati, mentre Sergio Lo Giudice commenta: ”brava Cecile, una lezione di stile a quei quattro selvaggi che infangano l’Italia. Ogni offesa a te è un’offesa alla Costituzione”. E il segretario Pd dell’Emilia-Romagna, Stefano Bonaccini: ”cara Cecile la tua civile determinazione e’ la loro sconfitta”

 

Se c’è una cosa che io aborro è la mancanza di educazione…. La cafonaggine di gente che non conosce la scrittura….l’ignoranza di persone che si fanno forti con le parole, ma hanno il cervello vuoto….persone che non conoscono la vita vera….. non hanno mai vissuto dove c’è la vera povertà….parlano solo per aver sentito dire….o si fanno cultura con le telenovelas o la favola di pinocchio… aborro certi gesti e certe parole che indicano solo la pochezza di chi le dice o le fa ….Però.non sopporto Cecile… io la penso solo per nome….come tanti amici ed amiche di colore che ho….. dal nero al marrone, al giallo…..non la sopporto  non per il suo colore o perché viene dal Congo….se venisse dagli USA o dalla Russia…o dalla Cina sarebbe uguale….. Per me non è adatta alla carica che un uomo non votato dal popolo le ha assegnato… Secondo me non si parte in quarta, come lei è partita, in questo momento speciale per questa Italia, pontificando e chiedendo cose che la maggior parte degli italiani, per ora, non gradisce…… Questo suo agire significa la sua ignoranza nei nostri riguardi…ed un ministro non può permettersi il lusso di ignorare i  desideri di tanta gente…Personamente io ragiono come lei…per me non dovrebbero esistere barriere di nessun genere…. Il popolo di questa pianeta , per me è unico….come un mazzo di fiori diversi di un campo….sono tutti fiori e noi tutte persone…. Uomine, donne e misti….. dico misti perche anche nella natura c’è una minima minoranza che non è né maschio  né femmina …. Ma è una minoranza….ripeto : minoranza , e come tale non può decidere di tutta la specie…chiusa parentesi….. Ora quello che predica Cecile….attualmente ….per questa nazione…. per questa crisi….non è attuabile….. Lo so che tutto è possibile…basta voler annientare questo popolo che non è stata mai una nazione…e tutto si può fare…. lo so che noi siamo una minoranza….che i bianchi sono una minoranza ….lo so che fra qualche secolo non ci saranno più  persone di color bianco….ma almeno….per ora …….

 

 

???????????????????????????????

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...