Grandi Feste

La solita sensazione  che ritorna ogni “grande festa”…. Natale, Pasqua….Ferragosto…. Momenti che mi spingono a chiudermi dentro una stanza, al buio , rannicchiato su un divano che sa di vecchio….è il mio divano da bambino….conosce tutto di me…. Le mie lacrime…i miei sospiri… i miei primi  atti di sesso…. la prima persona di sesso opposto che mi si è stretta addosso e mi ha fatto conoscere corpi diversi dal mio…. Il mio primo ed ultimo cane…. Un gatto randagio che ha dormito per due notti con me…poi è scomparso….. macchie di caffè….di gin….. di vino rosso….bruciature di fumo… Tutte macchie che ormai si sono stabilizzate e fanno parte del velluto verde che ricopre la struttura….. vecchia…dovrei dire antica…. Ma per me è vecchia…. Come il Colosseo o l’arco di Tito o la scala di Milano…. Il mio stare lì, cercando il silenzio ed il buio mi aiuta a far passare il tempo, in attesa del ritorno della normalità….. Già, la mia normalità….. negozi aperti, strade prive di persone o quasi, possibilità di trovare chi cerchi, senza sentirsi dire che : ma guarda, passo le feste a Londra….oppure : sono a parenti !  Il mio caffè aperto, la possibilità di sedersi in vetrina e gustarsi la bevanda guardando la gente che cammina…. Al ristorante senza dover accettare il  menù fisso…. La solita mega mangiata che odio…

Per fortuna anche questa grande festa è passata….e siamo ancora vivi…

Immagine

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...