stanchezza….ira

Sono stanco, stanco di una stanchezza che sento montarmi dentro accompagnata  da un’ira che distrugge… la sento, stanchezza ed ira…..due cose che messe insieme possono provocare danni incalcolabili …. Vedo la gente…coloro che ci comandano o credono di comandarci, noncuranti di quello che sta accadendo in Italia e nel Mondo, vivere una propria vita, fuori dal contesto di questa Umanità….. Spesso mi chiedo : ma dove vivono? Ma sono ciechi e sordi?…… qualcosa sono per poter vivere serenamente come stanno vivendo loro, fuori della realtà….. sono incoscienti o semplicemente delinquenti…. ladri ed assassini di professione…. ed io sono stanco…stanco di vedere tanta gente bussare alla porta e chiedere da mangiare…da vestire…chiedere una casa, un lavoro…. E vengono da me…sono stanco di dover dire : non posso…mi dispiace…. Sono stanco di dire sempre  : ma c’è la crisi….non c’è lavoro…. Oggi due persone sono venute e mi hanno chiesto aiuto…. “ siamo italiani “ mi hanno detto…. Ho detto di rivolgersi al Comune…. Mi hanno guardato come se avessi detto una assurdità…. Chiedono del Parroco… vengono in Chiesa…. In sacrestia…. Sperano forse anche di poter rubare le ultime monete che si trovano nelle cassette delle elemosine….monete dimenticate dagli ultimi ladri…. E sbaglio chiamarli ladri…. è gente che ha fame….. non come i ladri che stanno in Parlamento……  Se ne vanno senza che io possa fare altro che dire loro: andate a Roma… davanti al  palazzo del Governo…. Aspettare che escano le persone e chiedete a loro…. Loro possono aiutarvi….. Vorrei anche mandarli nelle case di coloro che vorrebbero distruggere la Chiesa….. mi ripeto sempre che devo trovare gli indirizzi giusti …. Così anche questi  capiscono cosa  sta succedendo… ma sono stanco ed irato….vorrei urlare…. mettere bombe….. svegliare questo popolo di pecore, chiuso negli stazzi  con una tv davanti…. a guardare le fantasie di persone pagate per fare loro il lavaggio dl cervello…. Devo trovare gli indirizzi giusti…. stamparli e metterli nelle mani di coloro che chiedono aiuto : “ andate da questi qui…loro vi aiuteranno sicuro….non venite in Chiesa…noi siamo peccatori…. pedofili…. avari….. falsi… andate da quelli che vorrebbero distruggere la Chiesa…la Caritas….. andate nelle sedi dei Partiti….lì ci sono i soldi… andate presso le Redazioni dei giornali nazionali….lì vi aiuteranno di sicuro….. andate alla Cooop…. nei Centri commerciali…. lì c’è di tutto…. Vi daranno di che sfamarvi, invece di buttare tutto come è previsto da una legge fatta da cretini per cretini…. “ …. Dovrò fare così per trovare un po’ di pace…

100_0867

il nemico

Per la prima volta sono riuscito a parlare con una persona come te….con  una di quelle che non ci può vedere…..noi per te siamo falsi, retrogradi , quasi tutti pedofili…si sa che la Chiesa è piena di pedofili…lo hai detto tu….. tu che non hai nessuna religione….perchè non vuoi che l’oppio dei popoli ti tolga la serenità di una vita tua….come la vuoi tu…. senza alcun  impedimento, nessuna regola…… Scusami se ho alzato il tono di voce  parlando con te….a volte mi lascio infervorare dal discorso e mi viene spontaneo un tono di voce più acuto…. forse per paura di non essere capito a sufficienza ….. Sono bravo ad ascoltare…attento…ma quando tocca a me rispondere mi eccito un po’ troppo…. Però sono stato bravo… ti ho chiesto scusa  e poi tutti e due ci siamo ritrovati a parlare sottovoce… come due rivoluzionari… Ti ho guardata negli occhi ed ho visto i tuoi che mi trafiggevano …c’era curiosità ed un qualcosa che assomiglia all’amicizia piena fra due persone che si capiscono….. Avevamo fretta, al solito, e non sappiamo neanche i nostri nomi…..

Perugi 045

corri cavallo…corri

In questi giorni spesso sono passato di corsa davanti al mio  blog ….guardato e poi chiuso….. Il tempo a volte è tiranno e ti porta a fare scelte sulla priorità o meno del tuo vivere…. Lo chiamo vivere, il fare, ma forse sbaglio…ascoltavo una conferenza  giorni  fa  e colui che parlava asseriva che il fare è sì necessario, ma non indispensabile….. il pensare, il meditare…..quello ci permette di vivere…. secondo lui…. Mi sono accorto  che debbo fare…. non so stare senza fare….. una, due, qualche volta tre cose insieme….magari mentre penso o ascolto…o prego…….  A volte le mie mani sembrano staccate dal  cervello….fanno per conto loro…. Così arrivo alla fine della giornata che non mi reggo in piedi….. Devo provare a cambiare…..fermarmi e godere del silenzio… guardare la natura con gli occhi dell’anima…. non aver paura del tempo che corre…

IMG_0053