critico

Ho un contatto in fb…una scrittrice…che mi ha insegnato una cosa bellissima…. Nessuno di noi ha le idee uguali…. uguali gusti…uguali preferenze…… quindi non bisogna chiamare stupidi o imbecilli quelli che non la pensano come te…. È sbagliato  e non è una cosa giusta…..  e……. tutte le volte che accade qualcosa di serio…tipo una guerra…. o un attacco alla Democrazia con un Parlamento imbelle….. o un omicidio particolarmente efferato ….. o altre cose che ti fanno dire : ma come è possibile??…. e ti ritrovi a leggere commenti insulsi….. sempre i soliti…che si scagliano contro situazioni o persone….allora ti viene voglia di rispondere: ma se accade questo è perché un popolo imbelle preferisce questo tipo di persone al comando invece di altre più capaci…. e qui era il mio sbaglio…..ora non lo faccio più…. Non debbo chiamare imbelle una persona o un popolo….non debbo chiamare illuso  chi crede ancora alle favole…. Non dovrei chiamare neanche favole  i desideri  o i sogni….. le persone sono libere di sognare, preferire una cosa invece di un’altra…. anche questa è una forma di libertà che nessuno, e soprattutto io, può chiamare in altro nome… né offendere le persone….anche le più cattive e feroci…. Bisognerebbe pensare che ognuno di noi  ha alle spalle una certa esperienza che lo porta a desiderare cose che altri non desiderano ….. questo ho imparato attraverso quello che ho letto della mia scrittrice….. Logicamente ogni tanto dimentico questo mio modo di essere e mi scaglio contro chi non la pensa come me….ma poi mi pento e chiedo scusa…..

IMG_0037