viaggi

Una settimana fa ero a Innsbruck ….due mesi fa a Helsinky……e prima in Germania…e prima ancora in Austria….questo in questo anno 2016…. e se mi guardo indietro mi vedo che cammino per le strade del Mondo….prendendo aerei…. Taxi…..Metro…. tram…..autobus…. ed ogni volta è una scoperta….Africa….Asia….. mi mancano gli USA ed il Canada….. poi ….ricomincio da capo scegliendo singole città…….. come sto facendo per quelle europee….. città da vivere per giorni assaporando angoli e vie sconosciuti…… sono tornato e mi sta riprendendo la voglia di andare….. zingaro di nascita mi sa….. Nomade amante anche dei Nomadi….. Vagabondo che ama andare da solo….. camminare fino a che il corpo dice basta…mangiare e dormire senza orario…. Mangio di tutto….non ho preferenze…. Ho impararto a fare una megacolazione….. due tazze di caffè all’americata…. Un bicchierone di spremuta di arancia….Pane nero con pancetta e formaggi…. Verdure fritte e polpette di carne e salsa piccante…. Due fette di torta se la trovo o altri dolci….. ci sto bene fino a verso sera….. una cena che trovo in qualsiasi locale o bettola  una cosa sola accompagnata sempre da sola acqua e poi caffè e gelato se lo trovo…. Al ritorno a casa non peso un grammo di più di quando sono partito….  Ho negli occhi ancora i colori e le cose viste….ed una marea di foto che conservo in Hard esterni al pc….. ho riempito tre terabyte  di spazio…..tutte immagini della mia vita randagia…. Mi dico sempre : quando non potrò più muovermi le riprenderò e me le guarderò una ad una…. Lo farò….. ora cammino…

img_3905

 

 

accoglienza????

Il Viminale difende l’accoglienza: “I migranti ci danno più di quanto ci costano”

L’uomo di Alfano: “L’accoglienza ci costa solo 1,2 miliardi l’anno”. Ma la cifra non coincide con quella inserita in manovra

Sergio Rame – Mer, 19/10/2016 – 10:52

commenta

“Ad oggi i comuni che accolgono migranti sono solo 2.600 su ottomila”. In audizione davanti al Comitato Schengen, il capo del Dipartimento per l’Immigrazione del Viminale, Mario Morcone, torna a difendere l’accoglienza.

 

E lo fa invitando tutti i Comuni della Penisola a farsi carico dei migranti che ogni giorno sbarcano in Italia. Perché, a suo dire, l’immigrazione è una ricchezza per il Paese che accoglie. “L’accoglienza ci costa un miliardo e 200 milioni l’anno – spiega l’uomo di Angelino Alfano – ampiamente sotto quello che i migranti che vivono nel nostro Paese e lavorano legittimamente ci restituiscono sotto forma di pil”.

Morcone è fermamente contrario dall’escludere dai servizi del welfare comunale le persone che hanno la protezione internazionale. “Chi ha avuto la protezione, non se la vede scadere – osserva Morcone – se rimane è perche lavora, se lavora paga i contributi e se paga i contributi paga le nostre pensioni. Non lo dico io – aggiunge – basta dare uno sguardo alle parole del presidente del’Inps, alla ricerca di Confindustria o al rapporto Leone Moressa”. I numeri snocciolati da Morcone vanno a “cozzare” con quelli inseriti dal governo stesso nella legge di Bilancio. “Al netto dei contributi Ue – si legge nel testo della manovra – è attualmente stimato a 2,6 miliardi di euro per il 2015, previsto a 3,3 miliardi per il 2016 e a 3,8 miliardi per il 2017, in uno scenario costante, assumendo che non ci siano escalation nella crisi”. In tre anni, insomma, l’ammontare dell’esborso è di 9,7 miliardi di euro, al netto dei contributi dell’Union europea. E, per il 2017, la spesa totale per i migranti è prevista tra lo 0,22 e lo 0,24% del pil.

Al tema dei costi,si aggiunge poi il nodo degli ingressi irregolari. “Su questo – ammette Morcone – dobbiamo impegnarci a trovare delle soluzioni”. Questo però non distoglierà il Viminale dalle politiche di accoglienza: “Le persone che sono da noi, che hanno avuto protezione e che lavorano, francamente ci lasciano di più di quello che noi restituiamo loro sotto forma di servizi”.

 

Certe volte mi chiedo: ma quelli che abitano a Roma nei palazzi del Potere, ma dove vivono?….ma cosa hanno in testa?…… i MIGRANTI….così li chiamano, persone che le nostre navi vanno a prendere sulle coste dell’Africa… io lo chiamo uno  strappo alla vita di queste persone che vengono convinte, non voglio dire con cosa, ad abbandonare la loro terra per popolare questa Italia che è diventata un grembo sterile ed è bisognosa  di braccia….lo chiamerei tratta degli schiavi, con il patrocinio della Magistratura e della forze Armate…… ma cosa hanno in testa queste persone di Potere che credono che questi Migranti possano salvare l’economia di questa Italia, devastata dalle ruberie e dai casini provocati proprio dal Potere….  I mass media, servi, non parlano quasi più di debito…il famoso debito dell’Italia verso non so chi e fatto non si sa da chi….ma che dobbiamo pagare tutti noi….la sinistra tace…sa che è stata quella parte della nazione italiana che ha favorito tutto questo…. Tace e spera ancora di raschiare il fondo e rubare le ultime briciole ..e spera anche di rubare quello che un domani…molto lontano… i famosi Migranti guadagneranno lavorando…per ora, almeno dalle mie parti, i Migranti si guadagnano la giornata chiedendo l’elemosina …in tutti gli ingressi di bar , centri commerciali, cinema, ristoranti, farmacie, pizzerie, chiese , ……ma mai agli ingressi dei centri di potere….chissà perché?…mah…..Sono stanco delle menzogne di coloro che pensano di governarci…sono stanco di tutto…. Faccio fatica a tirare avanti anche questo blog….stamani mi sono messo davanti al mare, seduto su uno scoglio…. Ho cercato di ascoltare le parole delle onde che  provavano ad avvicinarsi alle mie tennis…. Mi sono chiuso dentro me stesso….. solo l’ombra di un bimbo mi ha riportato alla realtà….. un bimbo ed un cane ed in lontananza un vecchio con un cappello della Juventus che chiamava….

 img_7733