felicità

Ricordi di una vita

trascorsa

Inseguendo il fantasma

di una felicità colorata di nero.

 

Ti prendo,

ti ho quasi presa,

eccomi, ci sono,

no,

manca poco,

sempre manca poco.

 

Mi manchi,

vorrei gridartelo,

ma posso urlare : mi manchi,

per qualcosa che non ho

mai

avuto?

 

Avrei voluto,

anche per un solo attimo

provare la sensazione

di possesso,

un attimo per dire: sei mia !

 

Sapere cosa si prova

avendo tra le mani

la felicità,

sentire il suo profumo,

guardare i suoi colori,

gustare il suo sapore.

 

bigi

img_4232