stipendi parlamentari

Taglio stipendi parlamentari, Pd compatto dice No

 

 

La proposta di legge dei 5 stelle arriva in Aula a Montecitorio e gli onorevoli fanno le barricate con una lunga serie di giustificazioni che vanno dal “populismo” alle note spese controverse dei grillini (che però sono gli unici a restituire la diaria non rendicontata). Grillo ai deputati dem: “Siate generosi, non deludete i cittadinI”. A sorpresa è arrivato anche il sostegno del presidente Cei Bagnasco: “La riduzione degli stipendi sarebbe sicuramente un segnale positivo”

Se fossimo a scuola sarebbe la giornata in cui si giustificano tutti, della serie “maestra non è colpa mia ma il compito a casa me l’ha mangiato il cane”. Il Parlamento davanti alla proposta di legge dei 5 stelle per ridurre le indennità degli eletti a 5mila euro lordi (e non netti) al mese ha risposto con arrampicate sugli specchi degne di una quinta elementare il giorno della verifica a sorpresa. “Farsa”, “demagogia”, “populismo”. E poi ancora: “Usate gli scranni per fare il vostro show”. Fra tutti ha spiccato la renzianissima Alessia Morani: “Volete ridurvi lo stipendio? Tagliatevelo voi da domani”. I colleghi devono averla considerata una bella scusa e uno dopo l’altro hanno cominciato a mettere sotto i riflettori le controverse note spese dei grillini. Una sorta di boomerang considerato che gli eletti M5s restituiscono metà dello stipendio da quando sono entrati in Parlamento e la diaria non rendicontata (pubblicando online i rimborsi spese che ricevono nel dettaglio). Renato Brunetta l’ha pensata meglio di tutti: rilanciare una proposta perché l’indennità sia calcolata sulla base del reddito pregresso, ovvero pagare di più chi è già ricco e meno chi è povero. E chi è disoccupato? “In quel caso si farà ricorso al reddito di cittadinanza“, che per la cronaca in Italia non esiste tanto che i 5 stelle hanno depositato una legge perché venga introdotto per legge. Oltre alla beffa l’autogol. Sulla scia di Brunetta si è messo con orgoglio il viceministro dell’Economia Enrico Zanetti che ha detto no ai “tagli lineari” e proposto uno stipendio pari a quello che il parlamentare ha dichiarato in media negli ultimi 3 anni prima di essere eletto.

 

Incomincio a sentire nausea  a parlare sempre di politica, una politica zozza….ladra…..bugiarda…. priva di palle…. Ma quello che più mi fa senso, è quando chiedo ai Compagni comunisti : ma allora cosa dite dei parlamentari che non vogliono dimezzarsi lo stipendio?…. non aggiungo che  sono persone che la maggior parte ,non fanno nulla e stanno lì solo a far numero…a volte anzi fanno anche danno con certe leggi da capestro…….bene , vorrei che almeno  rispondessero, ed invece se ne escono con discorsi senza senso…. Discorsi che non hanno né capo né cosa e che non rispondono mai al quesito che io pongo loro…. Qualcuno potrebbe dire : guardano il dito che indica la luna, invece della luna…. Allora mi viene in mente che forse non riescono a rispondere a domande così semplici, perché hanno subito un lavaggio di cervello che impedisce loro di rispondere….è fantasy?…..forse, ma io non lo credo….non è la prima volta che faccio domande alla sinistra , domade semplici, da prima elementare, e nessuno9 mi risponde a tono, ma girano tutti attorno al problema o alla parola….. Se dico che mettendo troppo potere nelle mani di Renzi, si rischia una dittatura, non mi rispondono che non è vero, oppure che mi sto sbagliando….. partono per la tangente e parlano di altro…… Una volta avevano sempre Berlusconi sulla bocca….ora hanno Grillo ed i grillini………ricordo sempre una mia carissima amica….buona, dolce, tranquilla…..tutta casa e chiesa…. Aveva un solo difetto….stava sempre con la TV accesa in casa e quando poteva si attaccava lì, allo schermo e beveva tutto quello che i mass media le propinavano…. Bene, ripeto, era una donna pacifica, ma quando le nominavi Berlusconi, cambiava aspetto, anche fisicamente, diventava una bestia…si metteva ad urlare che lo avrebbe ucciso se si fosse trovata davanti a lui….. Non sto scherzando o inventando…..la guardavo e non potevo non pensare che qualcosa le era stato istillato nel cervello , pronto ad uscire al suono di una parola….in quel caso : Berlusconi…. Dimentico di dire che era ed è una comunista di vecchia maniera….  Questo modo di essere ora non mi sembra di ritrovare nella sinistra, ma  sicuramente un qualcosa che blocca il cervello per certe questioni ci deve essere…. Peccato che a spiegarlo ai compagni è inutile…non lo capiscono…

img_3900

 

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...