uccido me stesso

Altre morti, oltre quelle provocate dalla guerra, dalle carestie, dalle malattie , ora ci si mettono anche i suicidi….. è morto un uomo, lo chiamo uomo perché a 40 anni non si è più ragazzi…… un uomo che poteva  e doveva essere aiutato a vivere in un modo nuovo, per lui ,  un modo  che gli permettesse di scoprire altri interessi, altre voglie, altri pensieri che non quelli di rinchiudersi in se stesso e nel sognare e desiderare di ritornare  quello che era prima dell’incidente che lo ha reso non più abile ed indipendente……. E’ morto un uomo, una parte della nostra Umanità….una cellula del nostro essere uomini e con lui è morta anche la nostra cellula…… Ma al solito mi chiedo sempre e vorrei che tutti gli imbecilli di questa terra se lo chiedessero: PERCHE’….perchè è morto ?….perchè si è  sentito il “dovere” di morire?….perchè ha preferito la morte alla vita?  PERCHE’ ??…. Evitiamo le solite frasi fatte e poetiche….evitiamo di dimostrarci imbecilli   più di quello che siamo…. Ho sempre nella memoria quel bel viale pieno di alberi….un bellissimo rettilineo…lungo vari kilometri….nel giro di un paio di anni tutti gli alberi sono stati tagliati? Perché?….perchè ogni tanto qualche macchina, guidata soprattutto da giovani, si schiantava sugli alberi con la morte dei guidatori…. Normale se il guidatore è  fatto o ubriaco….e non sono senza cuore, sono solo pratico ed onesto della verità…. Ora la gente che conta , invece di andare alle radici del problema delle morti, si è limitata ad eliminare gli alberi….. stessa cosa per coloro che chiedono il suicidio….che poi chiamano assistito ….ma che significa assistito ? ti tengo per mano mentre ti uccido? Ma che cazzata è questa?…..possibile che ci siano persone così idiote e false da pensare così?…… Tu vuoi morire?…va bene…..sono problemi  tuoi e della società che non trova alternative alla tua voglia….vuoi morire? Allora fallo…ucciditi…. Ci sono tantissimi modi per farlo…basta che ti leggi i suicidi di tutte le persone che sono state costrette da uno Stato Imbelle a togliersi la vita….. Non puoi ucciderti perché sei paralizzato? Chiama un amico, un parente e chiedi che ti stacchino le macchine ….parlo per esperienza viva…. Giusto per chiarire…assistevo un signore… uomo in gamba….paralizzato tutto, poteva muovere solo due dita della mano destra e con quelle giocava con il telecomando e guardava solo  televideo….a  casa sua nel silenzio udivo solo la macchina che gli pompava aria nei polmoni…. Mangiava con un tubo nello stomaco e ogni tanto bisognava sfilargli una cannula dalla gola per pulirla del muco che si accumulava …. Eppure lo vedevo sempre sereno e se mi guardava, sorrideva….. E’ morto una notte . alla mattina la compagna ha trovato la macchina che pompava aria, ferma…….. Solo, con me qualche ora due volte la settimana, e la compagna…. Nella sua casa, lontano da tutto ciò che poteva anche stimolargli la curiosità di vivere….questo ti dà lo Stato Imbelle….. e lui si era ridotto così per una malattia….. Non voglio con questo fare distinzioni….. ci sono malati per malattia e malati che se la sono cercata…..a questi ultimi io non dò sconti…. Vuoi drogarti, vuoi ubriacarti, vuoi sballare?…..a  me va bene tutto, ma poi non venire a piangere  da me se per caso ti succede qualche cosa…… e per le persone che si permettono di commentare in modo poetico : svegliatevi !!! la vita è dura e difficile….. finiamola di essere bambocci  e iniziamo a crescere…

img_0006

Annunci

4 thoughts on “uccido me stesso

  1. Ma davvero TU (non tu parlando di altri) ,nello stato di tetraplegico cieco, vorresti continuare a vivere?

    • bigetto ha detto:

      non lo so, onestamente, ricordo però che sono stato in un ospedale in coma per quattro giorni e non volevo più svegliarmi….stavo bene e sognavo in continuazione……Amo la vita, ma sono anche tanto pigro… se fossi tetra e cieco? non lo so….dovrei trovarmici.. appunto sono contrario a preordinare la mia morte……

      • Non ti capisco. Cioè non capisco da cosa derivi l’incertezza.
        Tetra e cieco…. cosa ti serve ancora per decidere di suicidarti?
        A me sembra così ovvio.
        Si possono avere dubbi esclusivamente se si tira in ballo la religione.
        Se escludiamo la fede, nessuno può avere un dubbio in un caso del genere.
        Io mi suiciderei per molto meno!

        Purtroppo, come in tutti i paesi del mondo, in tutti i tempi e quale che sia la religione di appartenenza, i credenti vogliono sempre poter decidere non solo per sè setssi , bensì anche della vita degli altri.

  2. bigetto ha detto:

    no…non credo sia così come dici tu…….io non voglio semplicemente una legge che mi obblighi ad uccidermi ,anche se non lo voglio… chiaro mi sembra….

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...