moleskine

Mi  hanno regalato per natale due Moleskine con la relativa matita..sono taccuini usati già due secoli fa dagli artisti ed intellettuali europei: da Van Gogh a Picasso , da Hemingwy a Bruce Chatwin …Compagno di viaggio tascabile ha custodito schizzi, appunti, storie e suggestioni prima che diventassero immagini famose o pagine di celebri romanzi.

Prodotto inizialmente da piccole manifatture francesi che fornivano le cartolerie parigine frequentate dagli artisti di tutto il mondo, alla fine del secolo scorso divennero introvabili. Nel 1986 era scomparso l’ultimo produttore di Tours. “Le vrai Moleskine  n’est plus “ era scritto nella cartoleria  di Rue de l’Ancienne Comèdie dove lo scrittore inglese Chatwin  aveva acquistato le ultime 100 copie.

Nel 1998, un editore milanese ha riportato alla luce questo libricino che è prezioso nel raccogliere e conservare pensieri, immagini, lampi di genio…..

Ho preso l’abitudine di scrivervi le sensazioni che provo in certi momenti….mi servono poi per mettere giù versi e racconti della mia vita.

Una settimana fa mi sono accorto però che questo Moleskine, che io lascio sul tavolo, o sul settimino o sulla tv……veniva sfogliato…..Non so da chi….la mia casa è abbastanza frequentata….ed un moto di gelosia mi ha reso l’anima triste. Odio chi entra nei miei pensieri….DSC00073

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...